La responsabilità sociale d’impresa: Leonardo Ferragamo

Tutte le nostre attività dipendono da due fattori principali: i nostri collaboratori (psicologi, skipper, aiuto skipper, staff sanitario ecc.) e gli sponsor siano essi pubblici, come la Regione Lombardia e la Regione Toscana, siano essi privati. Tra questi ultimi, almeno nel nostro caso, c’è Leonardo Ferragamo il patron del porto della Marina di Scarlino che da anni offre alla nostra associazione tre posti barca senza i quali la nostra attività non sarebbe possibile. Lo abbiamo intervistato innanzitutto per ringraziarlo per la sua disponibilità e poi perchè ci spiegasse quali sono i motivi che spingono un imprenditore del suo prestigio ad “investire” nel sociale. Un investimento che non da un ritorno economico immediato, almeno nella concezione tradizionale del termine ma che invece è molto vantaggioso nel medio e lungo periodo perchè getta una luce particolare su chi lo fa. Leonardo Ferragamo spiega molto bene questo concetto e soprattutto, abbiamo scoperto anche noi, conosce molto bene i vantaggi e l’efficacia della velaterapia. Ascoltate le sue parole perchè ne vale la pena. Dal canto nostro ci auguriamo che imprenditori sensibili come Ferragamo ce ne siano sempre di più, di altri (amici di Vela Insieme)  parleremo nelle prossime settimane.

1 comment

  • minimalismo

    Codesto post mi trova assolutamente in accordo.
    Generalmente il sito https://www.velainsieme.it è redattocompletamente
    come si deve, lo seguo con passione. Ottimo lavoro, a risentirci.

    maggiori spunti sono presenti a questo sito

    Rispondi

Lascia un commento